You are here: Home » Guide e Consigli » Assicurazione per impianti fotovoltaici

Assicurazione per impianti fotovoltaici

Negli ultimi anni è aumentato il numero degli italiani che si fanno installare degli impianti fotovoltaici in casa, allo scopo di ottenere energia elettrica e risparmiare, quindi cercando di essere il più autonomi possibile nell’uso dell’energia elettrica.

Questo vero e proprio boom dei pannelli in Italia ha portato diverse compagnie di assicurazioni ad includere nei loro prodotti anche una polizza per assicurare gli impianti fotovoltaici.


L’assicurazione per l’impianto fotovoltaico permette di proteggere un proprio investimento che può essere costoso ma è utile nel lungo periodo. I motivi per cui si può voler proteggere un impianto fotovoltaico sono numerosi: pensiamo alla possibilità di un incidente o di un danneggiamento dovuto per esempio ad un violento fenomeno atmosferico come la grandine o una tempesta, che può danneggiare anche irreparabilmente il proprio impianto.

assicurazione-impianto-fotovoltaico

In questi casi, sistemare di tasca propria i pannelli danneggiati può essere davvero estremamente costoso e potrebbe vanificare l’investimento effettuato con l’installazione dell’impianto. Proprio questo è il motivo per cui sempre più italiani fanno ricorso all’assicurazione per l’impianto fotovoltaico. 

La polizza assicurativa per l’impianto fotovoltaico è quindi conveniente se si teme che qualche evento atmosferico possa danneggiare i pannelli. 

Ma quanto costa un’assicurazione per l’impianto fotovoltaico? 

Il costo dipende dal tipo di impianto. Per esempio il costo medio per 1 kW è sugli 80 euro; per un impianto di circa 3 kW, il costo medio della polizza varia da 100 a 250 euro, ma in alcuni casi è possibile stipulare delle assicurazioni più convenienti per un maggiore numero di anni, per esempio per dieci o vent’anni. 

Bisogna poi vedere anche che tipo di servizio offre la polizza, per esempio se si tratta di una polizza con tutela anche contro l’incendio o solo contro eventi atmosferici, se si è tutelati anche contro il furto dei pannelli e via dicendo. 

In generale le assicurazioni più diffuse per l’impianto fotovoltaico coprono furti, atti di vandalismo, danni da agenti atmosferici o da calamità naturali, guasti meccanici ed elettrici dell’impianto, i danni dell’incendio. 

I danni indiretti sono invece quelli che derivano dal mancato ottimale funzionamento dell’impianto, come la perdita economica che deriva dalla scarsa produzione di elettricità dovuta ad un malfunzionamento dell’impianto: se vi interessa questo tipo di protezione dovrete stipulare un’apposita polizza. 

Invece alcune polizze coprono i danni da responsabilità civile verso terzi, cioè danni caudati dall’attività dell’impianto a terzi e cose. 

Quando si stipula la polizza per la protezione dell’impianto fotovoltaico, bisogna fare molta attenzione alle franchigie e a quali tipi di fenomeni sono coperti; per esempio, ci sono assicurazioni che rimborsano fino al 50% dei danni, altri invece lo rimborsano totalmente; alcune franchigie possono essere molto alte e questo deve essere valutato con attenzione prima di stipulare la polizza assicurativa per gli impianti. 

Non fatevi attirare solo dal prezzo basso dell’assicurazione, e studiate bene tutti i dettagli per capire se può essere quella che fa per voi o se vi occorre una tutela diversa.

Infine, alcune compagnie che si occupano della produzione dell’impianto fotovoltaico inseriscono l’assicurazione direttamente nel contratto. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *