You are here: Home » News » Prestito D’onore Ai Giovani

Prestito D’onore Ai Giovani

I giovani mostrano sempre di più il desiderio di mettersi in proprio, sfruttando gli strumenti che la legge mette a disposizione.

prestiti ai giovani

Nel 2010 le richieste di contributi e prestiti d’onore per avviare microimprese sono aumentate del 30 per cento. Un risultato che dimostra la voglia di fare da sé dei giovani italiani. Visti i tempi, un modo per trovare una solida occupazione, può esser quello di avere il coraggio di realizzare un proprio progetto.

La legge 185/2000 ha ricevuto 110mila domande in soli otto anni: il che significa che in un decennio le microimprese in Italia sono aumentate di molto. Sono state 65mila quelle finanziate, con 3 miliardi di stanziamenti.

Certo adesso i fondi non sono più così numerosi, ma si spera che il Governo possa programmare altre tranche di finanziamento. La maggior parte delle richieste arriva dai giovani del Sud, a testimonianza di come la mancanza di lavoro faccia optare i giovani verso forme di auto imprenditorialità.

A incontrare il maggiore gradimento è la formula dell’auto impiego che si traduce in prestiti d’onore e bonus a favore di disoccupati intenzionati ad avviare un’attività autonoma.

I finanziamenti avvengono attraverso :

  • contributo a fondo perduto
  • mutuo agevolato
  • servizi di assistenza tecnica