You are here: Home » Prestiti Personali » Spese Matrimoniali : I Prestiti Migliori Per Sposarsi A Confronto

Spese Matrimoniali : I Prestiti Migliori Per Sposarsi A Confronto

Gli italiani ed il matrimonio, nonostante la crisi nessuno rinuncia ad una cerimonia da favola per festeggiare quello che probabilmente è il giorno più importante della vita di ognuno di noi; si diceva della crisi che ovviamente ha un po’ frenato per ovvie ragioni le “spese folli” per questi festeggiamenti, tuttavia nel panorama dei prestiti e dei finanziamenti non potevano di certo mancare delle offerte volte a permettervi a coronare come si deve il vostro sogno.

prestiti per sposi

Nonostante le incertezze, la mancanza di lavoro e tutto quello che ha portato questa crisi vi sono alcune offerte che permettono realmente di potervi sposare festeggiando con una cerimonia degna e conservando quanto basta per poter cominciare la vita insieme ad un’altra persona. Sfruttando alcuni dei più grandi portali comparativi online abbiamo da proporvi una carrellata con le migliori offerte di prestito personale; le risposte ottenute riguardano una ipotetica richiesta di prestito da 30.000 € da pagare comodamente in cinque anni, ecco cosa abbiamo ottenuto:

UNICREDIT LIBERTA’

Rata da 638.86 € al mese

TAN 9.50%

TAEG 10.58%

Spese Iniziali di 300 €

FINDOMESTIC CREDITO MULTIPROJECT

Rata da 608.29 € al mese

TAN 8.00%

TAEG 8.30%

Spese iniziali nulle

CREDIT LIFT CREDITO “PARLACHIARO”

Rata da 676.24 € al mese

TAN 12.50%

TAEG 13.34%

Spese iniziali nulle

RATAWEB CREDITO PERSONALE

Rata da 588.28 € al mese

TAN 6.50%

TAEG 6.80%

Spese iniziali nulle

FIDITALIA FIDIAMO

Rata 595 € al mese

TAN 7.10%

TAEG 7.34%

Spese iniziali nulle

La rata più bassa è quella offerta da Rataweb anche se più o meno ogni offerta è sullo stesso piano, più cara appare Unicredit Libertà non fosse altro che per la presenza di spese iniziali pari a 300 € laddove le altre offerte non presentano alcuna spesa. In ogni caso ogni offerta permette di pensare al matrimonio con maggiore serenità, le spese per la cerimonia e per iniziare la nuova convivenza possono essere affrontate senza più patemi pagando una rata mensile per cinque anni; ovviamente se fosse possibile non ricorrere ad un prestito sarebbe meglio tuttavia in tempi come questi anche soluzioni come queste non possono che essere apprezzate!